Stampa
Categoria: Miscellaneous
Visite: 11815
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dovendo pubblicare dei video sul proprio sito, oggi non ci si ritrova più ad affrontare il problema come qualche anno fa. Le soluzioni erano basate principalmente  sul "download progressivo" in quanto una soluzione decisamente più economica del "Video Streaming".


I formati utilizzati erano :

Alcuni anni fa ci sono stati alcuni fattori che hanno condizionato la stragrande maggioranza degli sviluppatori, compreso il sottoscritto, ha scegliere il formato flv di flash :

Oggi Apple con la dichiarazione immediatamente seguita dai fatti di non volere a bordo dei propri dispositivi il sistema flash, ha riaperto la discussione : qual'è il miglior sistema e quale il piu' compatibile.

Apple non è l'unica a dichiararsi contraria per bocca dello stesso Steve Jobs, anche la grande G di Google si è schierata contro e cosi tanti altri esperti del settore. Il grande rumors è nato non da chiacchiere ma dai fatti che sono seguiti alla dichiarazione di iSteve (non è un errore di scrittura lol) : i dispositivi tanto amati dal grande pubblico come iPod, iPad, iPhone sono stati realmente immesi sul mercato senza il supporto a Flash.

Che Flash sia sempre stato sempre considerato tra virgolette un problema. Quando dico problema mi riferisco a :

Bentornati nella giungla del video per il web e che sia il benvenuto uno standard non proprietario come html 5.

Ma qual'è il codec da utilizzare con il nuovo tag <video> presente nella versione 5 di html ?

Su internet ci sono davvero tanti blog e siti specializzati che stanno trattando l'argomento.

Proverò a raccogliere qualche buon link che possa aiutarci a capire meglio.


Nel frattempo possiamo sempre usare i servizi gratuiti di video streaming:




To be continue...


REFERENCES